Winter Duathlon

Informazioni utili

70 anni di storia

Tesseramento sociale ENAL

E' aperto il tesseramento sociale per la stagione 2017/2018. La tessera di socio-sostenitore ha un costo di 10 euro. Questo piccolo contributo annuale ci permette di mantenere alta la quantità e la qualità delle nostre iniziative. Grazie a quanti vorranno sostenerci!

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

Archivio news

Pra’ del Moro, pista aperta e festa per l’Enal Villaga

Oggi il presidente dello sci club feltrino, Federico Gorda, ha dato appuntamento oggi pomeriggio ad atleti, tecnici, famiglie e semplici simpatizzanti per una gara sociale che poi non è altro che un pretesto per stare insieme e fare festa tutti insieme. «Il gruppo se lo merita proprio», dice Gorda, «perché ha saputo fare fronte alle difficoltà riuscendo ad allestire il percorso per i campionati italia, manifestazione che ci ha dato grande soddisfazione a livello organizzativo con ottime ricadute per l’immagine della città. Poi è cominciata questa attività di apertura della pista al pubblico che sta raccogliendo un buon riscontro di presenze. Per questo ho ritenuto che fosse giusto prenderci un paio d’ore tutte per noi. Alle 17 ci ritroveremo per una sciata, un panino e un po’ di brulè».

La pista si presenta in eccellenti condizioni e oggi sarà aperta dalle 14,30 alle 17,30 per tutti coloro che vorranno farsi una sciata, Martedì, giovedì e venerdì ci sarà il doppio turno di apertura – dalle 14,30 alle 17,30 e dalle 20 alle 22. Turno pomeridiano invece, al sabato e alla domenica dalle 14,30 alle 17,30. Il sole che ha fatto capolino ieri ha riacceso la voglia di neve e in parecchi ieri hanno chiamato alla dirigenza dell’Enal per chiedere se oggi la pista sarebbe stata aperta, segno che dovrebbe esserci una buona affluenza. «Fino a quando le condizioni meteo ce lo permetteranno», aggiunge il presidente Gorda, «continueremo a garantire il servizio sulla pista. La nevicata di pochi giorni fa ha depositato alcuni centimetri freschi sulla base ghiacciata. Una buona cosa. Voglio ribadire che senza il volontariato di tante persone nulla di tutto ciò sarebbe possibile. Fortunatamente sono circondato da persone splendide». (di Roberto Curto, dal Corriere delle Alpi del 08/02/2015)

Iscrizioni corso natalizio