Winter Duathlon

Informazioni utili

70 anni di storia

Tesseramento sociale ENAL

E' aperto il tesseramento sociale per la stagione 2017/2018. La tessera di socio-sostenitore ha un costo di 10 euro. Questo piccolo contributo annuale ci permette di mantenere alta la quantità e la qualità delle nostre iniziative. Grazie a quanti vorranno sostenerci!

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

Archivio news

In 230 per la prima edizione del Winter Duathlon a Feltre!

FELTRE. Neve dorata per Mirko Signorotto e Alessandro Carlet. Sono loro i vincitori del primo Winter duathlon Città di Feltre, che l’Enal Villaga ha organizzato su un percorso cittadino con la frazione di corsa da 6 chilometri lungo le strade del centro storico e quella di sci di fondo da 5 chilometri sull'anello di Pra’ del Moro.

Signorotto è scappato di corsa e Carlet ha completato il lavoro con gli sci di fondo. Secondi Federico Polesana e Damiano Fontanive, terzi Said Boudalia e Mattia Simonetto.

Al femminile, trionfano Letizia Fontanive e Flavia Favaretto davanti a Cristina De Bacco e Martina Padovan. Completano il podio Monica Dal Molin e Anna Durighello. Tra le coppie miste, primi Mara Golin e Ryo Hida.

Nella categoria singoli, il nazionale azzurro di corsa in montagna Luca Cagnati precede il sei volte campione del mondo nella stessa disciplina Jonathan Wyatt, che ha rotto un bastoncino, ma l'ha presa con filosofia. In rosa festeggia Gloria Bee.

Circa 230 i partecipanti, con un centinaio di coppie e più di trenta singoli. Duro ma spettacolare il percorso disegnato tra le strade feltrine e la pista di Pra’ del Moro, che dopo aver ospitato a fine dicembre i campionati italiani sprint di sci di fondo, ieri si è trasformato in campo di gara del winter duathlon. Due giri di corsa, il primo di lancio attorno alle mura cittadine e il secondo tra le vie del centro storico dopo il passaggio dalle scalette vecchie. Poi ritorno a Pra’ del Moro, giro sulle collinette attorno alla pista del fondo e passaggio del testimone per la frazione con gli sci ai piedi.

Tanti gli spettatori per una gara ideata da tre ragazzi ex agonisti dell'Enal sport Villaga, che hanno voluto legare lo sci di fondo alla corsa e con l'aiuto dei volontari hanno messo insieme una bella festa dello sport.

tratto dal Corriere delle Alpi del 05/01/2016 

CLASSIFICA GENERALE

CLASSIFICA CON TEMPI PARZIALI SINGOLE FRAZIONI

CLASSIFICA CATEGORIA

Iscrizioni corso natalizio