Informazioni utili

Tesseramento sociale ENAL

E' aperto il tesseramento sociale per la stagione 2018/2019. La tessera di socio-sostenitore ha un costo di 10 euro. Questo piccolo contributo annuale ci permette di mantenere alta la quantità e la qualità delle nostre iniziative. Grazie a quanti vorranno sostenerci!

Tesseramento FISI

 

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

Archivio news

Pra’ del Moro, l’Enal Sport Villaga traccia il bilancio della stagione: “Oltre duemila sciatori”

Con una festa in stile tirolese a base di pastin, wurstel, birra e musica con dj, insieme ad una gara sociale tra giovani atleti ed allenatori, si è chiusa domenica 17 febbraio la stagione invernale sull’anello di sci di fondo in Pra’ del Moro a Feltre.

L’Enal Sport Villaga, che gestisce la pista di fondo da ben 13 anni, traccia un bilancio molto positivo della stagione appena trascorsa. L'anello, inaugurato il 26 dicembre e realizzato con neve artificiale, è stato aperto al pubblico continuativamente per ben otto settimane ed è stato preso d'assalto da appassionati e semplici curiosi, molti anche da fuori provincia, desiderosi di provare la disciplina degli sci stretti.  

Almeno duemila le presenze sulla pista, sicuramente un record per l’anello cittadino. Il picco di sciatori si è registrato durante le festività natalizie, ma l’affluenza è stata costante sino alla fine di gennaio, grazie anche alla generale mancanza di neve in montagna e quindi alla scarsità di luoghi dove poter sciare. Numerosi gli sciatori nei weekend e nelle ore serali, con la possibilità di praticare lo sci in notturna grazie all’impianto di illuminazione.

Sempre più preziosa l'attività di promozione sportiva giovanile portata avanti dai volontari dell'Enal Sport Villaga, con la realizzazione prima del corso di fondo per 65 bambini durante le festività natalizie e con l'organizzazione poi delle giornate sugli sci con le scuole del comprensorio feltrino che hanno visto il coinvolgimento di quasi 400 studenti. Non sono mancate poi le serate sugli sci con alcune associazioni locali e il corso per adulti promosso in collaborazione con Passsport. 

Iniziative queste che dimostrano ancora una volta la valenza sociale e comprensoriale dell’anello di fondo allestito in Pra’ del Moro e che confermano l’ormai consolidato successo di questo piccolo stadio invernale, unico nel suo genere, ricavato a soli 300 metri di altitudine nello splendida cornice delle Vette Feltrine.  Un’immagine positiva per la Città di Feltre anche dal punto di vista turistico.

Il buon risultato della stagione ripaga l’enorme impegno dei tanti volontari dell’Enal Sport Villaga che si sono alternati negli oltre due mesi per la produzione della neve artificiale, la preparazione della pista, il perfetto mantenimento del tracciato (favorito anche dalle rigidi temperature), l’intensa attività con il corso di Natale e le scolaresche, e l’apertura al pubblico con il servizio di noleggio dei materiali per lo sci di fondo.  

Superata brillantemente anche la collaborazione con la Cooperativa Elementa che da quest’anno gestisce l’Info Caffè nella nuova struttura realizzata dal Comune; le due società hanno condiviso la gestione degli spazi nell’area di Pra’ del Moro sviluppando un'ottima sinergia, con il bar che ha garantito ai numerosi sciatori la possibilità di ristoro durante i turni di apertura dell’anello.

Ben strutturato il servizio di noleggio attrezzature e accoglienza sciatori. Su questo la società spera che per la prossima stagione il Comune - al quale va il ringraziamento per l’immancabile supporto - possa individuare una soluzione maggiormente adeguata alle necessità e più appropriata al contesto dell’area, visto che quest’anno si è dovuto ‘tamponare’ con il noleggio di un container.

La società desidera ringraziare infine anche Sportful e la famiglia Cremonese che, pur non avendo potuto organizzare quest'anno la tradizionale gara dei Campionati Italiani, non ha voluto far mancare comunque il suo prezioso sostegno.