Informazioni utili

Tesseramento sociale ENAL

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

Archivio news

Si chiude la stagione invernale, Giusti: “Fatto tutto il possibile, la neve ci ha aiutato molto”

La società spera di riprendere anche le iniziative sociali. Al via la campagna di tesseramento.

Il Presidente dell'Enal Sport Villaga Luca Giusti

Si è chiusa nelle scorse settimane la stagione invernale dell’Enal Sport Villaga. La società sportiva, che quest’anno festeggerà il traguardo dei 75 anni di fondazione, traccia il bilancio di una stagione che, seppur contrassegnata ancora dall’emergenza Covid, non ha fermato lo sci club. «La stagione è stata particolare e caratterizzata da molta incertezza - afferma il presidente Luca Giusti - Il nostro impegno si è focalizzato sulla squadra agonistica e nel complesso siamo soddisfatti di quanto fatto tenuto conto del difficile contesto generale».

A dicembre infatti la società aveva alzato bandiera bianca circa la realizzazione della pista di fondo in Pra’ del Moro a Feltre; una scelta quasi forzata fra restrizioni Covid e senso di responsabilità a tutela della salute. Qualche settimana più tardi è arrivata la neve naturale che, come accaduto anche in altri territori montani, ha consentito al settore fondo di lavorare nonostante la pandemia. «È stato un anno eccezionale per la qualità della neve. Le abbondanti precipitazioni sono state vitali per la nostra attività e ci hanno permesso di creare una serie di piste proprio qui a Villaga sulle quali si sono allenati gli atleti più piccoli, come avveniva in tempi passati» afferma Giusti. «Sempre grazie alla neve naturale, sul Monte Avena siamo stati promotori di una pista di fondo in cima al Campòn che ha permesso l’allenamento degli atleti più grandi. Si è trattato di un’iniziativa molto valida ed interessante, che potrebbe avere anche ulteriori sviluppi in futuro».

Gatto delle nevi in azione a Villaga«Inizialmente tutto questo era quasi impensabile – commenta Giusti - Molte società sportive sono state costrette a fermarsi del tutto o quasi, noi invece siamo fortunatamente riusciti a garantire ai nostri atleti gli allenamenti e pure le gare Fisi, che sono partite a gennaio in modo quasi inaspettato». Il presidente ci tiene a ringraziare gli allenatori e tutto lo staff tecnico perché «la società ha dimostrato di avere un’anima capace di adeguarsi alle difficoltà» e perché «la possibilità di praticare sport ha significato molto per i nostri ragazzi visto il periodo difficile».

La pista tracciata sul Monte Avena

Dal punto di vista economico anche le finanze dello sci club hanno inevitabilmente risentito degli effetti della pandemia e delle mancate iniziative sociali (come Pra’ del Moro e la festa di San Fermo); tuttavia la società è riuscita ad intercettare qualche contributo a sostegno dell’attività, il più importante fra tutti quello giunto dal bando promosso dal Comune di Feltre.

L’Enal Sport Villaga archivia così il periodo invernale e guarda ai prossimi mesi sperando di poter recuperare anche le iniziative di carattere sociale cancellate nel 2020. «Anche questi primi mesi del nuovo anno sono stati segnati da limitazioni di vario genere- dichiara Giusti  - ma vogliamo essere ottimisti e sperare in un progressivo rientro nella normalità. Faremo di tutto per farci trovare pronti a questa ripresa».

Nel frattempo in questi giorni è partita la campagna tesseramenti per l’anno 2021. «Chiediamo a tutti i nostri Soci e simpatizzanti di continuare nella loro opera di fiducia e di attaccamento ai colori sociali – conclude Giusti – per questo li invitiamo a rinnovare la tessera sociale quale gesto di fiducia e di speranza per un 2021 vissuto all’insegna di una ripresa di socialità».

Per avere informazioni circa il tesseramento è possibile contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 335/6652588 (Chenet) - 328/3721913 (Sartor).
 Gatto delle nevi in azione a Villaga