Informazioni utili

Tesseramento sociale ENAL

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

Archivio news

Villaga celebra il patrono San Fermo, ma anche quest'anno niente sagra frazionale

La Chiesetta di San Fermo (da GoogleMaps)

Niente festa di San Fermo. L’Enal Sport Villaga è costretta a rimandare per il secondo anno consecutivo i tradizionali festeggiamenti per il patrono della frazione di Villaga a causa della situazione Covid ancora in evoluzione.

«La decisione è maturata qualche settimana fa in seno al consiglio direttivo, dove sono emerse le ancora troppe incertezze di natura organizzativa rispetto alle misure anti-Covid da adottare - dichiara il presidente Luca Giusti - Con le ultime decisioni del governo sarebbe poi scattato anche l’obbligo del green pass per tutti i partecipanti».

Non si terranno quindi nemmeno quest’anno le serate gastronomiche proposte dall'associazione che negli anni sono diventate appuntamento fisso per tanti amici dello sci club e momento prezioso di aggregazione sociale per tutta la comunità frazionale. 

Salta anche la Corsa del Gal, pedonata non competitiva lungo i sentieri del monte Tomatico. «Avevamo l’intenzione di fare almeno la gara di corsa, ma sarebbe stato impossibile evitare sovrapposizioni con altre manifestazioni già in programma sul territorio, così abbiamo preferito soprassedere». 

«Non nascondiamo il dispiacere e il rammarico per queste decisioni, ma siamo convinti che le nostre scelte debbano essere sempre guidate dal principio di precauzione. Il nostro auspicio è di riprendere i festeggiamenti patronali nel 2022 e su questo siamo molto fiduciosi» conclude Giusti.

Il patrono della frazione verrà celebrato nella sua parte religiosa con la Santa Messa domenica 8 agosto, alle ore 10.30, nella Chiesetta di San Fermo, officiata dal parroco di Tomo-Villaga Don Valerio Maschio.