Torneo green volley

Miss Torta e mostra di disegno

Informazioni utili

Tesseramento sociale ENAL

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

     

 

 

ENAL SPORT VILLAGA - Ultime news

Villaga Trail 2024, sabato 10 agosto si corre la "Corsa del Gal": 9 km competitiva e pedonata da 4/9 km

Ritorna anche quest'anno l'appuntamento con il Villaga Trail "Corsa del Gal", organizzato dall'Enal Sport Villaga, in collaborazione con il CSI e l'associazione Giro delle Mura. La manifestazione è in programma per SABATO 10 AGOSTO 2024 alle ore 18.00 con partenza davanti al Bar Giusti di Villaga.

La gara competitiva si terrà lungo un tracciato di 9 km, principalmente su terreno sterrato, che si snoda lungo stradine e sentieri di Villaga dove non mancano tratti in pendenza adatti ai trail e splendidi paesaggi a fare da cornice. Per partecipare alla competitiva è obbligatorio il certificato medico agonistico in corso di validità. Verranno premiati i primi 5 assoluti delle rispettive categorie maschile e femminile.

Parallelamente avrà luogo la pedonata ludico-motoria, non competitiva, che prevede la possibilità di correre sullo stesso percorso da 9 km oppure su quello breve da 4 km, adatto a tutti. 

Verrà premiato il gruppo più numeroso, mentre il primo concorrente che raggiungerà il traguardo volante "del gàl", situato sopra il centro del paese, si aggiudicherà come premio un vero ruspante!

Per i più piccoli alle ore 17.30 è in programma laCorsa del Pulcino”, prova ad ostacoli su percorso di un chilometro riservata agli Under 12.

L’iscrizione potrà essere effettuata il giorno della gara nei pressi della zona di partenza (iscrizioni aperte fino a 15 minuti prima della partenza). Il regolamento della manifestazione, la planimetria del percorso e il modulo iscrizione alla competitiva sono scaricabili dal sito internet della società www.enalsportvillaga.it.

Al termine della manifestazione sarà possibile cenare presso gli stand della sagra di San Fermo allestiti sempre dai volontari dell'Enal Sport Villaga, con menù a base di polenta e spiedo.

Vi aspettiamo per una bella corsetta o camminata in compagnia. Condividete e partecipate numerosi! 

Enal Sport Villaga con Moino e David sul podio delle migliori Aspiranti dei Campionati regionali 2023-2024

La premiazione della categoria Aspiranti U18 femminile (foto FISI Veneto)

Si sono svolte sabato 20 aprile le premiazioni dei Campionati regionali di fondo 2023-2024 Ragazzi – Allievi (Trofeo Laser Style Italia) e Giovani – Senior (Trofeo Sportful). La consegna dei riconoscimenti è avvenuta allo store di Seren del Grappa (Belluno) di MVC Group, la realtà feltrina titolare dei marchi Sportful, Castelli e Karpos, alla presenza dei titolari di Sportul, Alessio Cremonese, e di Laser Style Italia, Diego Martignago. 

Sul podio fra i migliori, nella categoria Aspiranti femminile under 18, anche due atlete dell'Enal Sport Villaga: Giovanna David (1a) e Eleonora Moino (3a). Da sottolineare però che anche Sara Bordin (2a), ora atleta nello Ski College Falcade, è cresciuta nelle fila della nostra società. Possiamo affermare con orgoglio quindi che le migliori tre atlete della categoria Aspiranti U18 dei Campionati Regionali sono passate per l'Enal Sport Villaga! Una soddisfazione non da poco! Brave ragazze! (foto FISI Veneto)

Da quest'anno puoi donare il tuo 5x1000 all'Enal Sport Villaga!

Da quest'anno l’ENAL SPORT VILLAGA ASD è ammessa al contributo del 5 per mille!

Il 5x1000 è un mezzo di sostentamento indispensabile per gli enti no profit e le associazioni sportive come la nostra.  

Materiale sportivo, trasferte, tasse federali, tecnici sportivi, rappresentano solo alcune voci delle tante spese che dobbiamo affrontare ogni anno.

Donare il tuo 5 per mille è semplice!

Nell’apposita scheda allegata alla Certificazione Unica, o al Modello 730o al Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico):

-        cerca la sezioneSostegno alle associazioni sportive dilettantistiche iscritte al Registro Nazionale delle Attività Sportive dilettantistiche a norma di legge che svolgono una rilevante attività di interesse sociale

-        apponi la tua firma

-        scrivi il nostro codice fiscale 82004790257.

Se non hai l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, puoi donare comunque il 5 per mille, consegnando ad una banca o ad un ufficio postale la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CU in busta chiusa, su cui apporre la scritta "scelta per la destinazione del 5 per mille dell'IRPEF", con indicazione di nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

Maggiore sarà il numero di soci e amici che firmeranno, maggiore sarà il contributo che potremo destinare alle iniziative della nostra realtà associativa!

Con questo gesto così semplice potrete contribuire alla crescita della nostra attività e alla promozione dello sport nel settore giovanile.

L’ENAL SPORT VILLAGA ringrazia fin da ora tutti coloro che vorranno destinare il proprio 5x1000 all’associazione.

 

Gita sociale al Parco Sigurtà e a Borghetto sul Mincio (VR)

L'ENAL SPORT VILLAGA invita Soci, simpatizzanti e amici alla gita sociale al Parco Sigurtà e a Borghetto sul Mincio (VR) in programma domenica 2 giugno 2024. Sarà l'occasione per trascorrere insieme una giornata di divertimento nel grandioso Parco giardino di 60 ettari, recentemente premiato come parco più bello d'Italia, con alberi secolari, tappeti di verde e meravigliose fioriture.

Di seguito il programma della giornata.

- Partenza da Villaga, Bar Giusti, alle ore 7.00; proseguimento verso Bassano, Vicenza, Verona.
- Arrivo per le ore 10 a Valeggio sul Mincio e ingresso al Parco Giardino Sigurtà.
- Mattinata dedicata alla visita del Parco a piedi o con il comodo trenino.
- Alle ore 13 pranzo in ristorante.
- Nel pomeriggio trasferimento a Borghetto sul Mincio per la visita libera all’antico villaggio di mulini sul Mincio. Le acque del fiume indugiano silenziose tra anse e canneti, dove nidificano numerose specie di uccelli, ma formano anche piccole cascate, passano sotto a ponti e antiche case fortificate. Visita facoltativa alla Torre del Castello Scaligero, che si erge sulla sommità dominando Valeggio e tutta la Valle del Mincio e mantenendo inalterata la suggestiva imponenza delle fortificazioni medievali del XIV secolo e segnando l’inizio della pianura veneta.
- Alle ore 17 partenza per il rientro con arrivo ai luoghi di partenza per le 20 circa.

Quota individuale di partecipazione € 69,50

La quota comprende:
• viaggio in pullman (Agenzia Garbin Viaggi)
• ingresso al Parco Giardino Sigurtà
• pranzo con menù tipico e bevande incluse
• assicurazione RC

La quota non comprende il trenino per gli spostamenti all’interno del parco, l’ingresso facoltativo alla torre del Castello Scaligero di € 2,00 e tutti gli extra in genere.

Riduzione € 2,50 per ingresso al Parco di bimbi e ragazzi da 4 a 14 anni 

Menù previsto al ristorante:
- risotto mantecato al radicchio rosso monte veronese
- tortellini “Serenità” al burro fuso
- cosciotto di maialino arrosto con patate e insalata
- gelato con frutti di bosco
- acqua minerale, vino e caffè

N.B. I minorenni devono essere obbligatoriamente accompagnati da un adulto.

L'Enal Sport Villaga declina ogni responsabilità per eventuali danni subiti o arrecati a cose e persone che si potranno verificare durante la giornata.

Iscrizione obbligatoria entro il 20 maggio - Tel. 347.2549976 (Alberto)

Grande festa di fine stagione per l’Enal Sport Villaga con Elia Barp ospite d’onore!

Foto di gruppo con Elia Barp per la squadra agonistica

Si è svolta sabato 13 aprile in Birreria Pedavena la cena sociale dell’Enal Sport Villaga, appuntamento per festeggiare la chiusura della stagione invernale. Un centinaio i presenti fra dirigenti, atleti, genitori, soci e simpatizzanti dello sci club.

Ospite d’onore della serata Elia Barp, giovane atleta bellunese della squadra Nazionale di sci nordico, appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, reduce da una brillante stagione in Coppa del Mondo con la sua prima “top ten” (10° nella 20 Km mass start T.C. Oberhof) ed il suo primo podio (2° nella staffetta 4x7,5km Oberhof). Di Barp è stato tracciato un breve profilo, evidenziandone il talento emergente e il sogno di essere presente alle gare olimpiche di Milano-Cortina 2026. Attraverso un breve video, con gli spezzoni di alcune gare, ne è stata ripercorsa la promettente carriera sportiva e gli ultimi risultati raggiunti in campo internazionale. Barp, visibilmente emozionato, ha ricordato che i suoi primi approcci sugli sci sono avvenuti proprio sulle nevi di Pra' del Moro a Feltre dove, da piccolo, aveva partecipato ai corsi invernali organizzati dall'Enal Sport Villaga.

Elia Barp con il presidente Claudio ScopelIl presidente dello sci club Claudio Scopel ha quindi tracciato un breve bilancio della stagione appena conclusasi. «Quest’anno siamo riusciti a realizzare l’attività di fondo in Pra’ del Moro – ha evidenziato Scopel – ma l'innevamento e la preparazione della pista sono stati pesantemente condizionati dalle avversità del meteo, tanto che abbiamo dovuto rifare il tracciato ben due volte e sperare nel freddo. Abbiamo fatto tutto il possibile, con grande impegno dei nostri volontari, e qualcosa abbiamo portato a casa».

A rimarcare il prezioso lavoro del sodalizio anche il Sindaco della Città di Feltre Viviana Fusaro, che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza dei valori educativi che derivano dalla pratica sportiva. Presenti anche gli esponenti della Federazione Italiana Sport Invernali, con Luigi Umberto Sommavilla per la sezione di Belluno e Celso Chenet in rappresentanza del presidente regionale Visentin.

È seguita la premiazione dei 21 atleti della squadra agonistica che hanno affrontato le gare del calendario FISI, coordinati dal direttore sportivo Alessandro Moino e dagli allenatori Riccardo Bertoldin, Robin Toigo e Eleonora Rech. Questi i premiati: Balen Gioia, Dal Farra Silvia, David Giovanna, David Leonardo, De Bacco Tommaso, De Paoli Gianluca, De Paoli Stefania, Gaved Diego, Glicidio Giovanni, Glicidio Matteo, Malacarne Aurora, Marin Luca, Mercedes Cruz Erick, Moino Caterina, Moino Eleonora, Moino Roberto, Scopel Pietro, Seni Samuel, Turrin Gioele, Zanella Greta, Zanella Nicola.

Un ringraziamento importante è stato rivolto allo staff tecnico di sciolinatori ed accompagnatori, per il considerevole lavoro di preparazione dei materiali per la squadra, e ai volontari che si occupano della realizzazione dell’anello innevato in Pra’ del Moro.

Ulteriore menzione infine per l’attività promossa dalle Pink Ladies, formazione di appassionate sportive che sotto il simbolo dell’Enal Sport Villaga partecipa alle più importanti maratone di fondo a lunga distanza fra le quali, quest’anno, la MarciaGranParadiso, la Marcialonga in Val di Fiemme e la Vasaloppet in Svezia.

Premiazione dello staff tecnico di collaboratori

Elia Barp con il gruppo delle Pink Ladies 

Si chiude la stagione invernale, appuntamento per sabato 13 aprile con la cena sociale in Birreria!

L'ENAL SPORT VILLAGA - Associazione Sportiva Dilettantistica - è lieta di invitare Soci, simpatizzanti ed amici alla Cena Sociale e Serata di Chiusura della Stagione invernale 2023/2024 in programma SABATO 13 APRILE 2024 alle ore 20.00 presso la Birreria Pedavena (Sala Veranda, primo piano).

Nel corso della serata verrà illustrato il resoconto della stagione invernale appena trascorsa e saranno premiati gli atleti della squadra agonistica. Interverranno il Presidente dello sci club e le autorità presenti.

Durante la cena sarà possibile rinnovare la tessera sociale Enal per l'anno 2024.  Finale con Lotteria!

Quota di partecipazione Euro 28,00 (Menù bambini Euro 13,00)

Prenotazione obbligatoria c/o Bar Giusti (tel. 0439-2854) entro le ore 21 di giovedì 11 aprile.

Vi aspettiamo numerosi per trascorrere una bella serata in compagnia!

Chiusa la pista in Pra’ del Moro. Si è conclusa l’attività sull’anello di fondo in centro a Feltre.

Il battipista in Pra' del Moro (foto 3BMeteo.it)

Si è conclusa la stagione invernale sull'anello di Pra' del Moro a Feltre. L’innalzamento delle temperature dei giorni scorsi ha compromesso le condizioni del tracciato di sci da fondo, motivo per cui l'Enal Sport Villaga ha ritenuto opportuno terminare l’attività e chiudere la pista al pubblico.

L'associazione traccia un primo bilancio di una stagione che non è stata certo tra le più fortunate.  L'innevamento e la preparazione della pista sono state condizionate da temperature particolarmente miti contro le quali i tecnici della società hanno potuto fare ben poco se non sperare nell'arrivo del freddo. L'anello è stato aperto solo il 30 dicembre per poi dover essere chiuso prima dell'Epifania a causa delle intense precipitazioni che ne hanno compromesso il tracciato. È servita quindi un'ulteriore settimana di lavoro da parte dei volontari per produrre nuovamente la neve necessaria a ripristinare il circuito. Poi la riapertura per tre settimane consecutive grazie alle temperature più rigide.

Quasi una trentina complessivamente i giorni di apertura al pubblico nei quali la società sportiva ha garantito il servizio di noleggio di materiali e attrezzature per la pratica dello sci. 

Il riscontro in termini di presenze è stato discreto e gli ingressi in pista si sono concentrati soprattutto nei weekend. A penalizzare l'affluenza è stato l'andamento meteo durante le festività natalizie, periodo nel quale storicamente si registra il picco di sciatori sull'anello, che quest'anno invece ha costretto la società a tenere chiusa la pista nei giorni successivi al Natale e in quelli di Epifania.

Il Presidente Claudio ScopelNota positiva, e motivo di soddisfazione per l'Enal Sport Villaga, la buona riuscita del corso natalizio di avviamento allo sci per i più piccoli, con una trentina di partecipanti, e l'attività con le scuole del territorio che ha coinvolto circa trecento studenti. La pista è stata poi utilizzata anche per gli allenamenti degli atleti della squadra agonistica del sodalizio sportivo.

«Abbiamo fatto tutto il possibile date le condizioni di contorno - sottolinea il presidente Claudio Scopel  - I nostri volontari hanno profuso enorme impegno per dare questa pista alla città e con essa la possibilità per tutti di praticare lo sci di fondo alle porte di casa».

«Il successo della pista in Pra' del Moro è ormai consolidato da anni, così come la valenza sportiva e sociale delle attività che vengono proposte, in particolare quelle dedicate ai più giovani - continua Scopel - Quello che preoccupa per il futuro sono le anomalie climatiche, con inverni sempre più miti e senza neve, che per noi rappresentano la vera incognita. Un problema comune agli sport invernali in tutto il mondo».

Dona il tuo 5x1000