Informazioni utili

Dona il sangue e vinci!

Tesseramento sociale ENAL

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

     

 

 

ENAL SPORT VILLAGA - Ultime news

Villaga Trail, in 170 alla partenza. La Corsa del Gal a Secco e Zaetta. Il premio del gallo a De Bacco.

Si è disputata sabato 12 agosto a Villaga di Feltre la “Corsa del Gal”, gara podistica lungo i sentieri della frazione ai piedi del Monte Tomatico. L’appuntamento, giunto all’ottava edizione, è stato organizzata dall’Enal Sport Villaga nell’ambito dei festeggiamenti per il santo patrono San Fermo.

Circa 170 le persone al nastro di partenza. Una cinquantina gli atleti che hanno corso la 9km competitiva, su tracciato impegnativo con tratti in pendenza adatti ai trail. I più hanno preso parte alla marcia non competitiva, su percorso da 4 o 9 km, lungo le stradine e i sentieri della frazione, con splendidi paesaggi da fare cornice alla gara.

La sfida competitiva ha visto primeggiare su tutti Raffaele Secco con 42’08’’, che ha staccato di quasi tre minuti Tommaso De Bacco con 45’04’’ e Manuele Favrello con 45’24’’. Nella gara femminile successo per Emanuela Zaetta con 52’58’’ che si è imposta su Caterina Moino con 55’01’’ ed Enrica Guizzo con 58’28’’.

Premio speciale per Tommaso De Bacco che primo fra tutti ha raggiunto la sommità del colle situato sopra la frazione, aggiudicandosi un vero e proprio gallo, un modo per rievocare la vecchia "Corsa del Gal" che si disputava a Villaga nelle estati degli anni 60-70 e così chiamata perché il primo assoluto che giungeva di corsa in cima al colle riceveva in dono un ruspante offerto da qualche famiglia del paese.

Una cinquantina di bambini under 14 hanno invece partecipato alla “Corsa del pulcino”, prova su percorso ad ostacoli di un kilometro che è stato terreno di divertimento per i più piccoli.

Al termine le premiazioni negli stand della sagra di San Fermo con la presenza dell'assessore allo sport del Comune di Feltre Maurizio Zatta.

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE
(foto di Fabio Piazza)

Festeggiamenti di San Fermo a Villaga: appuntamento nel weekend dell'11-12-13 agosto

Torna nel weekend del 11-12-13 agosto la festa di San Fermo, una tre giorni all'insegna del divertimento, dello sport e della buona cucina nella piccola frazione di Villaga di Feltre. La manifestazione è organizzata dall’Enal Sport Villaga negli stand allestiti presso le ex-scuole elementari. Una festa paesana che mantiene vive le tradizioni, momento di coesione sociale per la comunità e linfa vitale per lo sci club di Villaga.

Si comincia venerdì 11 con la tradizionale cena a base di polenta e sardèle alla griglia, appuntamento immancabile per gli appassionati.

Si proseguirà sabato 12 alle 17.30 con la “Corsa del Pulcino”, corsa di un chilometro riservata agli Under 14. Alle 18.00 andrà in scena il “Villaga Trail-Corsa del Gal", competitiva da 9 km lungo i sentieri del Tomatico, su tracciato prevalentemente sterrato. Parallelamente avrà luogo la pedonata non competitiva che prevede la possibilità di correre sullo stesso percorso da 9 km oppure su quello breve da 4 km, adatto a tutti (iscrizioni fino a 15 minuti prima della partenza). La cucina aprirà alle 19.30 e proporrà lo spiedo con polenta, mentre per i più piccoli wurstel e patatine.

Domenica mattina momento religioso con la Santa Messa alle ore 10.30 che verrà celebrata nella chiesa parrocchiale di Tomo anzichè in quella di San Fermo dove sono in corso importanti lavori di restauro. Alle 19.30 apertura della cucina con una nuova proposta culinaria a base di polenta e gulasch. Alle 22 le premiazioni della mostra di disegno (consegna disegni entro le ore 18 del venerdì) e del concorso Miss torta (consegna dei dolci entro le 17 di sabato) ed infine l’estrazione dei biglietti della “Lotteria San Fermo”. E’ possibile acquistare i biglietti della lotteria presso il Bar Giusti di Villaga e il negozio Da Maniago di Feltre. 

Villaga Trail 2023, sabato 12 agosto si corre la "Corsa del Gal"!

Siete pronti?    Mancano pochi giorni al Villaga Trail "Corsa del Gal", la corsa a piedi lungo i sentieri del Tomatico! L'appuntamento è in programma per SABATO 12 AGOSTO 2023 alle ore 18.00 con partenza davanti al Bar Giusti di Villaga.

La gara competitiva si terrà sul tracciato di 9 km; il percorso, principalmente su sterrato, si snoda lungo le stradine e i sentieri di Villaga dove non mancano tratti in pendenza adatti ai trail e splendidi paesaggi a fare da cornice alla gara. 

Parallelamente avrà luogo la pedonata non competitiva che prevede la possibilità di correre sullo stesso percorso da 9 km oppure su quello breve da 4 km, adatto a tutti. 

Per gli Under 14 alle ore 17.30 è in programma la “Corsa del Pulcino”, prova su percorso di un chilometro riservata agli Under 14.

L’iscrizione potrà essere effettuata il giorno della gara nei pressi della zona di partenza (iscrizioni aperte fino a 15 minuti prima della partenza). Il regolamento della manifestazione e il modulo iscrizione sono scaricabili dal sito internet della società www.enalsportvillaga.it.

Per la gara competitiva 9 km è richiesto il certificato medico agonistico in corso di validità.

Al termine della manifestazione sarà possibile cenare presso gli stand della sagra di San Fermo allestiti sempre dai volontari dell'Enal Sport Villaga, con menù a base di polenta e spiedo.

Vi aspettiamo per una bella corsetta o camminata in compagnia. Condividete e partecipate numerosi! 

 

REGOLAMENTO - MODULO ISCRIZIONE

Facciate, sagrato e tetto: sono in corso i lavori di restauro della chiesa di San Fermo a VIllaga

Riportiamo di seguito una bella notizia per tutta la nostra comunità frazionale di Villaga! 

Dal Corriere delle Alpi del 23/07/2023

Un restauro conservativo delle facciate dell'edificio, il rifacimento del sagrato e la sistemazione del tetto. Sono in corso i lavori per restituire alla sua bellezza originale la chiesetta di San Fermo a Villaga grazie ai 115 mila euro di fondi intercettati nell'ambito del Pnrr. L'intervento è cominciato lo scorso maggio ed è affidato all'impresa Riva Marco, specializzata nel settore dei restauri. Il finanziamento è stato ottenuto dalla Parrocchia San Giacomo di Tomo all'interno della misura relativa alla protezione e valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale. La chiesa di San Fermo, a tale proposito, è riconosciuta, per le minuscole proporzioni, come esempio di edilizia oratoriale propria delle ville patrizie venete e per questo dal 2015 soggetta a tutela del Ministero dei beni culturali.

La chiesa di San Fermo (foto tratta dal web)

Il progetto è curato dall'architetto Andrea Zuglian. Ai fondi del Pnrr vanno poi aggiunti i 10mila euro stanziati dal Comune di Feltre ancora nel 2018 nell’ambito dei fondi previsti dalla Legge Regionale n° 44/1987 destinati ad opere concernenti le chiese e gli edifici religiosi. L’annuncio dell’ottenimento dei fondi era stato dato l’estate scorsa dal parroco don Valerio Maschio nel corso dei festeggiamenti per San Fermo, patrono di Villaga. «L'arrivo di questo importante contributo per il restauro della chiesa è il riconoscimento anche dell'impegno e della generosa operosità degli abitanti di Villaga in tutti questi anni» aveva detto il sacerdote.

In Veneto sono circa trecento gli interventi di recupero di insediamenti agricoli, fabbricati, manufatti storici ed elementi tipici dell’architettura e del paesaggio rurale per un totale di oltre 40 milioni di euro di investimento.

Quanto alla chiesa di San Fermo, fu edificata nel 1894 su progetto dell'architetto Giuseppe Berton, artefice della radicale trasformazione ottocentesca di Villa San Fermo all'interno di un lotto di terreno di proprietà della famiglia Guarnieri. Venne benedetta nel 1897 dal vescovo monsignor Salvatore Bolognesi.

Di chiara forma neoclassica, la struttura è di forma essenziale, costituita da un’ala unica rettangolare che culmina in un’abside contenente un altare in pietra intarsiata e da una pala raffigurante i Santi Fermo e San Liberale.

In origine la costruzione costituiva l'oratorio di Villa Berton che, presumibilmente di epoca settecentesca, sorgeva all'interno della perimetrazione del giardino della villa. In un secondo momento fu riedificata ex-novo a qualche centinaio di metri sud-ovest rispetto alla precedente localizzazione, al fine di permettere una più agevole fruibilità del luogo di culto da parte della comunità dei fedeli abitanti in Villaga, i quali furono autorizzati dall’Autorità Ecclesiastica a celebrarvi una messa ogni quarta domenica del mese.

Un progetto ben accolto dalla comunità di Villaga che dimostra come i progetti, se presentati con le giuste motivazioni, possono raccogliere i finanziamenti. (R.C.)

Ciao Alfio!

L'Enal Sport Villaga esprime cordoglio per la prematura scomparsa di Alfio Di Gregorio, ex campione azzurro dello skiroll. Agli albori della disciplina in Italia, scrisse pagine indelebili per l'intero movimento sportivo sia a livello nazionale che internazionale cogliendo brillanti risultati in tantissime competizioni. Nel corso della sua carriera Di Gregorio ha conseguito vittorie anche in numerose gare di skiroll organizzate dall'Enal Sport Villaga; fra queste ricordiamo in particolare i Campionati Italiani Assoluti di Skiroll in piano nel 1999 a Feltre, dove Di Gregorio conquistò il titolo assoluto.

Alla famiglia di Alfio giungano le più sentite condoglianze da parte dell'Enal Sport Villaga.

Festa a Villaga per i 10 anni delle Pink Ladies, fondiste per passione

Festa a Villaga venerdì sera per i dieci anni delle Pink Ladies. La compagine sportiva, prevalentemente a composizione femminile, raduna appassionati e amatori dello sci di fondo partecipando ogni anno alle più importanti maratone di fondo a lunga distanza sotto il simbolo dell’Enal Sport Villaga. 

Il gruppo nasce nella primavera 2011 per iniziativa di Ornella Mortagna e dall’anno successivo comincia con la prima granfondo a lunga distanza. Da allora le Pink hanno partecipato a ben 11 Marcialonghe di Fiemme e Fassa, 3 Marcia Gran Paradiso in Valle D’Aosta, 1 Konig Ludwig Lauf in Germania, 5 Pustertaller in Alto Adige, 6 Granfondo Val Casies, 1 Birkebeiner in Norvegia, 2 Granfondo Dobbiaco Cortina e infine 1 Vasaloppet in Svezia.

«Abbiamo fatto tanta strada, numerose trasferte e quest’anno abbiamo raccolto la soddisfazione di partecipare anche alla Vasaloppet, che rappresenta la più vecchia, la più lunga e la più grande gara di sci di fondo del mondo» ha spiegato la leader del gruppo Irma Scopel introducendo la serata. «Siamo la continuazione dell’attività giovanile, raduniamo tanti appassionati e incoraggiamo i nostri ex-atleti nel continuare a sciare terminata la fase agonistica».

Quello delle Pink è infatti un gruppo  trasversale e multigenerazionale, molto numeroso e forse unico nel bellunese, profondamente legato dalla passione per la montagna e per lo sci, in un clima di amicizia e di divertimento.

Il coach Mauro Vaccari ha elencato i numerosi componenti del team che si sono avvicendati in questo decennio, mentre Ornella Mortagna ha descritto le forti emozioni nel partecipare a queste maratone mondiali, sottolineando anche la fatica e i tanti sacrifici in termini di preparazione e di allenamento.

Attraverso la proiezione di foto e video sono state ripercorse le competizioni sportive che hanno visto protagoniste le Pink Ladies.

Al termine il Presidente dell’Enal Sport Villaga Celso Chenet ha espresso parole di elogio per l’attività svolta, rimarcando l’importanza del gruppo. «Dalla prima Marcialonga avete allargato i confini fino ai paesi del Nord, dimostrando tenacia e determinazione - ha dichiarato - Siete uno stimolo anche per i più giovani».

Augurando al gruppo ancora tanti anni “rosa Pink”, Chenet ha ricordato infine la figura di Giovanni Viel, un amico che ha sempre nutrito interesse e attaccamento a questa formazione amatoriale e a tutta l’Enal Sport Villaga.

Una serata per festeggiare i 10 anni di attività delle Pink Ladies

L'ENAL SPORT VILLAGA invita simpatizzanti, sostenitori e amici alla serata per festeggiare i 10 anni di attività del gruppo delle Pink Ladies. La compagine sportiva, prevalentemente a composizione femminile, raduna appassionati e amatori dello sci di fondo (fra cui molti ex-atleti della società sportiva) partecipando ogni anno alle più importanti maratone di fondo a lunga distanza sotto il simbolo dell’Enal Sport Villaga.

Sono numerose le competizioni mondiali sulla neve alle quali hanno partecipato in questi anni le Pink Ladies: la Marcialonga di Fiemme e Fassa, la Pustertaler in Alto Adige, la Vasaloppet in Svezia la Birkebeinerrennet in Norvegia, la Marciagranparadiso in Valle D’Aosta, la Koening Ludwig Lauf in Baviera, solo per citarne alcune.

Ad accumunare tutti i componenti la voglia di condividere la propria passione per la montagna e per lo sci, in un clima di amicizia e divertimento, sotto l'égida dello sci club feltrino. Un gruppo davvero unico nel bellunese, che suscita forte interesse ed ogni anno sempre più numeroso

L'appuntamento per ripercorrere insieme questi dieci anni di attività, attraverso la proiezione di foto e video delle varie competizioni sportive, è fissato per venerdì 26 maggio alle ore 20.30 presso le ex-scuole elementari di Villaga. Seguirà un piccolo rinfresco per i presenti.